Homepage
ITALIANO     ENGLISH
ALBO ONLINE     NEWS     AGENDA     RUBRICA
LO IUSS DIDATTICA RICERCA OPPORTUNITÀ

TESTIMONIANZE ALUNNI


MARCO MORELLI – SUS 1998 (attuali Corsi ordinari)
Laurea in Fisica – Alunno del Collegio Borromeo

Attuale occupazione: Research Associate al Dipartimento di Biologia Evolutiva dell’Università di Glasgow, dove si occupa di modelli di malattie infettive. Dopo la laurea in Fisica e l’esperienza allo IUSS ha ottenuto un dottorato di ricerca in biofisica presso l’AMOLF (Institut for Atomic and Molecualr Physics) di Amsterdam.

Cosa ci racconta Marco della sua esperienza allo IUSS:

"Durante il mio percorso universitario l'offerta formativa dello IUSS e' stata un'essenziale fonte di ispirazione, aprendomi le finestre di un mondo che andava oltre i confini del mio dipartimento. In particolare, ha stimolato la mia curiosità il corso di filogenesi del Prof. Piero Cammarano, che mi ha iniziato alla biologia e allo studio quantitativo dei sistemi viventi. Ho realizzato che una solida formazione analitica e numerica, unita ad una grande curiosità e voglia di interagire con persone provenienti da discipline diverse possono risultare in un punto di vista originale: un contributo prezioso all'avanzamento di una scienza nuova che sfida le rigide divisioni in discipline convenzionali. Negli ultimi anni, infatti, il rapido progresso delle tecnologie sperimentali ha portato alla formulazione di ipotesi e modelli sempre più' complessi, che devono essere affrontati da gruppi che integrano conoscenze diverse (si pensi alla genomica, o alla biologia dei sistemi). Nelle più importanti università europee ed americane si moltiplicano i centri di ricerca interdisciplinare. Purtroppo, se si eccettua qualche raro esempio virtuoso, ho trovato fortemente carenti le interazioni tra i dipartimenti della mia università. I corsi IUSS sono stati un valido tentativo di supplire ad una grave carenza del nostro sistema. Senza di essi no mi ritroverei, quasi dieci anni più tardi ad essere parte di un team interdisciplinare ed a contribuire attivamente con la mia formazione di fisico proprio al campo a cui il Prof. Cammarano mi ha introdotto".

Testimonianza rilasciata nel gennaio 2009


STEFANO MERANTE – Master in Cooperazione allo Sviluppo
Laurea in Lettere

Attuale occupazione: Cooperante in Perù, Responsabile di progetto all’ONLUS Ai.Bi -“Amici dei bambini”.

Cosa ci racconta Stefano della sua esperienza allo IUSS:

"A 23 anni, finita in tempi brevi la mia laurea quadriennale in Lettere Antiche, ero pronto per rendere la mia vita professionale un’esperienza al servizio degli altri…ma come fare senza contenuti, né studi specifici?
Alcuni amici di Organizzazioni Non Governative mi dicevano che il Master di Cooperazione e Sviluppo dello IUSS Pavia era il migliore in Italia e, nonostante mi sconsigliassero di partecipare alle selezioni visti i miei studi di tutt’altro tipo, ho giocato le mie carte e…per fortuna il mio curriculum piacque a chi selezionava i 30-35 che ogni anno possono entrare in questo corso di studi.
Quegli otto mesi di corso in realtà mi hanno dato molto di più di una formazione professionale e di molti contatti nel mondo delle ONG italiane: mi consegnarono una fortissima esperienza di vita, condita da molte informazioni, ma anche da quegli scambi (molti davanti ad un bel bicchiere di vino dell’Oltrepò o ad una pasta mezza scotta, lo devo ammettere) con persone provenienti da tutti i continenti, con un passato tanto diverso dal mio ma con un sogno comune: imparare per restituire alla società attraverso il nostro futuro lavoro.
Adesso siamo sparsi per il mondo, qualcuno ha figli e famiglia, qualcuno si gode l’aria dell’America Latina o dell’Africa, qualcuno ha fatto ritorno al proprio paese, tutti con un quid pavese nella valigia".

Testimoninanza rilasciata nel febbraio 2009


GIORGIO LIBIN – Master in Tecnologie Nucleari e delle Radiazioni Ionizzanti - Anno 2004-2005
Laurea in Ingegneria

Attuale occupazione: Ingegnere chimico presso la Montedison

Cosa ci racconta Giorgio della sua esperienza allo IUSS:

"L’esperienza avuta con il master che ho seguito (Tecnologie Nucleari e delle Radiazioni Ionizzanti) è stata molto positiva. Innanzitutto mi ha permesso di completare un percorso accademico iniziato con la laurea affrontando argomenti difficilmente trattati nei normali corsi ed arricchendomi culturalmente. La formazione è stata sicuramente ad ampissimo raggio (trattando argomenti anche molto diversi tra loro e con docenti di differenti nazionalità provenienti sia dal campo accademico / istituzioni pubbliche che da aziende private) ed ha ampliato il numero di opportunità professionali a disposizione. Il fatto che molte lezioni si siano tenute in lingua inglese e che fossero presenti alunni anche di altre nazionalità mi ha permesso di migliorare le conoscenze linguistiche".

Testimonianza rilasciata nel febbraio 2009


LORENZO FASSINA - dottorato SAFI 2002-2005

Attuale occupazione: assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Informatica e Sistemistica dell'Università di Pavia

Cosa ci racconta Lorenzo della sua esperienza allo IUSS:

"Durante gli anni di dottorato, il mio percorso educativo presso lo IUSS si è svolto nell’ambito della SAFI, la Scuola Avanzata di Formazione Integrata. Ricordo in modo molto positivo i numerosi corsi interdisciplinari che spaziavano dalla matematica finanziaria, all’opera di Leonardo, alla storia delle religioni. Dopo giornate intense trascorse in laboratorio era comunque un piacere assistere a lezioni ben preparate e svolte nei vari collegi universitari. Da questa esperienza sono uscito arricchito culturalmente ed umanamente.
Alla fine della SAFI sono poi entrato a far parte dell’Associazione Ex Alunni IUSS. Un’esperienza che consiglio vivamente perché offre la possibilità di partecipare attivamente all’organizzazione di eventi culturali e permette di mantenere viva una rete di amicizie con persone interessanti e preparate (ed anche simpatiche!)".

Testimonianza rilasciata nell'aprile 2009


ANNA LANZANI - SUS 1997-2001

Attuale occupazione: Trade Marketing Manager - Barilla, attualmente residente a Tokyo

Cosa ci racconta Anna della sua esperienza allo IUSS:

 "Quando la Rettrice del Collegio Nuovo ci ha parlato per la prima volta dello IUSS eravamo tutti matricole, noi e anche lo IUSS. Erano i tempi i cui i "corsi ordinari" si chiamavano "SUS". Era il primo anno, per tutti, e nel giardino bellissimo del collegio stavano costruendo la sede del Master in Tecnologia dei Media. Ricordiamo ancora quando la rettrice, nel mezzo di un pomeriggio di esami, tornò da Milano finalmente soddisfatta: "maculato, di design" aveva annunciato riferendosi all'arredamento. Ci insegnavano ad essere così: impegnate e consapevoli, ma frivole il giusto per non diventare pesanti.

Alla SUS erano i tempi di due sole classi. Io, che dopo il liceo classico mi ero iscritta alla facoltà di Economia, alla SUS rientravo nella classe umanistica: di giorno in università si studiavano grafici di profitti e rendimenti mentre la sera prima di cena, con pochi amici di collegio, nelle aule belle della facoltà centrale c'erano le lezioni di storia e filosofia ai corsi SUS. Al ritorno i cuochi se la sarebbero presa per il ritado ma noi ci sentivamo un po' pionieri e difendevamo le nostre lezioni serali anche se non sapevamo dove avrebbero portato. Erano esami in più, ore di lezione in più, non riconosciute, dal futuro incerto. Eppure non ce le saremmo perse per nessun motivo proprio per quel loro essere diverse, per il contatto diretto con gli insegnanti, per l'essere, noi, una classe. E' allora che ho imparato a collocare l'economia aziendale, che ora è il mio lavoro, al centro degli interessi ma fuori dall'anima, e a continuare a studiare, aldila' del lavoro, dell'"indispensabile riconosciuto".
Negli anni successivi studiai prevalentemente all'estero, con scambi dell'Università di Pavia e della mia facoltà che erano anche loro sperimentali. Per conciliare la frequenza della SUS con gli studi in Francia e poi a New York furono necessari molta volontà e moltissimi viaggi avanti e indietro, perchè all'epoca non erano previsti meccanismi di equipollenza. Furono quei viaggi, quei ritorni continui e un po' forzati, ad ancorarmi a Pavia anche da lontano, a darmi un'appartenenza. E' allora, credo, che imparai a concentrarmi sullo studio, e poi sul lavoro, a prescindere dal "dove" e ad essere completamente e consapevolmente, da più parti. Da quando mi sono laureata, ho vissuto per lavoro a Londra, Bruxelles, Tokyo e Sydney, e in varie città italiane e l'allenamento dei tempi dell' università mi é stato molto utile.

Nel 2007 con alcuni amici ex-alunni "degli inizi" ho fondato l'Associazione Alumni IUSS per continuare il legame con Pavia e per mantenere accesa la curiosità intellettuale non solo specialistica. Come Alumni portiamo il contributo della nostra esperienza di lavoro e di ricerca attuale ai nuovi Allievi e alla Scuola e siamo contenti di essere ambasciatori dello IUSS nel mondo".

Testimonianza rilasciata nell'aprile 2009


LAURA ASPESI - SUS 1998-2002

Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche. Master in Preformulazione e sviluppo galenico.

Attuale occupazione: Quality Assurance officer in Bayer HealthCare Manufacturing S.r.l.

Cosa ci racconta Laura della sua esperienza allo IUSS:

"Da matricola, in una nuova città e immersa nella grande novità della vita collegiale e universitaria, ti senti piena di energia, con tanta vitalità e tanta voglia di conoscere. Nessuna esitazione perciò di fronte all’opportunità di partecipare alla SUS, così infatti si chiamavano gli attuali “corsi ordinari”. Il mio primo anno corrispondeva al 3°ciclo IUSS che, new entry come noi, fin dall’inizio non ha nascosto quella volontà, quella forza di crescere e quella determinazione di costruirsi un’identità, che l’hanno portato a raggiungere il riconoscimento di Scuola Superiore ad ordinamento speciale. A chi si iscrive ora quindi, lo IUSS, ormai maturo, non può che offrire più di allora. La classe scientifica proponeva lezioni che spaziavano da argomenti di medicina e biologia, fino ad arrivare al mondo, a me meno familiare, della fisica, dei modelli matematici e dell’intelligenza naturale e artificiale. Dopo una giornata di lezioni in università e ore di laboratorio, ecco che la sera mi ritrovavo ancora seduta a un banco. Spesso mi chiedevo “perché”, ma anche quando la stanchezza non mi faceva trovare una risposta, mi bastava vedere i miei compagni d’anno SUS per capire che un senso c’era. Ognuno era lì con la sua storia, ognuno aveva passato una giornata diversa perché iscritto a una facoltà diversa, ognuno di noi era lì presente con interessi diversi, ma con una determinazione comune che ci univa e ci faceva forza. E allora via in bicicletta le sere d’inverno, dal centro della città fino alla Nave in gruppo!
E’ la voglia di spaziare, di andare oltre le competenza così specialistiche del tuo corso di laurea, è la voglia di mantenere viva la curiosità e di renderti conto di riuscire a fare cose che non avresti mai pensato, come trovarti a realizzare modelli di analisi e simulazione di sistemi dinamici, grazie alla simpatia del prof. Aström.
Ora, il lavoro impegna la maggior parte del mio tempo, pochi sono gli spazi per andare “oltre”, ma la determinazione di raggiungere gli obiettivi, di non accontentarsi di dare per scontato ciò che ti viene presentato, l’esigenza di capirne il “perché”, fanno parte di un approccio che la SUS mi ha aiutato ad acquisire con naturalezza. Da qui il richiamo e legame a Pavia che mi ha portato l’anno scorso ad unirmi all’associazione ex Alunni".

Testimonianza rilasciata nell'aprile 2009





 

 

 

Condividi su:
Share Share Share Share Share Share Share Share Share Share
TRASPARENZA
Amministrazione Trasparente
Albo Online
Albo Fornitori
Bandi di Concorso
Bandi di Gara
Dati e Statistiche
Nucleo di Valutazione
Privacy Policy
CONTATTI
Contatti
Rubrica
Come raggiungerci
SERVIZI
Mappa del sito
Webmail
IUSS - Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia
Palazzo del Broletto - Piazza della Vittoria n.15, 27100 Pavia (Italia)
Tel. +39 0382 375811 Fax +39 0382 375899
Email: info@iusspavia.itwww.iusspavia.it
C.F. 96049740184 - P. IVA 02202080186
PEC: diram@pec-iusspavia.it - direzione@pec-iusspavia.it
Twitter
RSS Feed

©2014 KM Studio