Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

La possibilità che esistano altri esseri viventi al di fuori del nostro pianeta ha da sempre affascinato l'umanità, ma per secoli tale dibattito è rimasto confinato all'ambito filosofico, religioso e letterario. Solo negli ultimi decenni è stato possibile intraprendere una vera ricerca di vita extraterrestre, coinvolgendo varie discipline scientifiche (astrofisica, chimica, biologia, genetica, geofisica, ingegneria aerospaziale...).

La ricerca di vita extraterrestre

Programma

La possibilità che esistano altri esseri viventi al di fuori del nostro pianeta ha da sempre affascinato l'umanità, ma per secoli tale dibattito è rimasto confinato all'ambito filosofico, religioso e letterario. Solo negli ultimi decenni è stato possibile intraprendere una vera ricerca di vita extraterrestre, coinvolgendo varie discipline scientifiche (astrofisica, chimica, biologia, genetica, geofisica, ingegneria aerospaziale...).

Questa ricerca si sta oggi sviluppando attraverso cinque approcci complementari, ciascuno dei quali potrebbe in linea di principio fornirci la prova definitiva dell'esistenza di vita extraterrestre:

- generare in laboratorio la nostra forma di vita e, in parallelo, cercare sulla Terra forme di vita "aliene", ovvero basate su una biochimica diversa dalla nostra;

- cercare forme di vita extraterrestre in meteoriti e comete, che miliardi di anni fa potrebbero aver fatto piovere sulla Terra le prime elementari forme di vita;

- completare l'esplorazione (robotica, ma anche umana) del Sistema Solare, soprattutto nel sottosuolo di Marte e di alcuni satelliti di Giove e Saturno, dove non si può ancora escludere la presenza di vita attiva o in forma fossile;

- cercare nuovi pianeti al di fuori del Sistema Solare (dal 1995 ad oggi ne sono stati scoperti migliaia) per scoprirvi tracce indirette di vita, per esempio studiandone l'atmosfera;

- ascoltare (e trasmettere) segnali per entrare in contatto con altre civiltà tecnologiche, potenzialmente molto più sviluppate di noi (progetto SETI).

Questi argomenti saranno sviluppati in lezioni con taglio interdisciplinare, in cui verrà riservato un adeguato spazio alla discussione delle tematiche più controverse.

Svolgimento

Il corso si svolgerà dal 23 ottobre al 4 dicmebre 2017, presso l'Aula 1-15  di Palazzo del Broletto (Piazza della Vittoria n. 15).

Bibliografia

- Giovanni F. Bignami "Cosa resta da scoprire" Mondadori

- Giovanni F. Bignami "I marziani siamo noi" Zanichelli

Esame

1° appello: 19 dicembre, ore 14.30. Aula 1-17;

2° Appello 16 gennaio 2018 ore 10-17 Aula 1-17.

Andrea Tiengo

Professore Associato in Astronomia e Astrofisica

Classe : Scienze Tecnologie e Società

Ambito : Scienze e Tecnologie

Semestre: Semestre I

Anno Accademico: 2017-2018