Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Il corso mira ad offrire una comprensione del fenomeno populista, nonché delle variabili che ne hanno decretato il successo elettorale, nel quadro delle democrazie europee.
A questo riguardo, la traiettoria cognitiva proposta muove dalle necessarie premesse dell’emersione di questa nuova famiglia di partiti: da una parte, il declino (e la fine) della politica ideologica ha determinato una sensibile modificazione nella struttura dei cleavages nel campo delle società europee e, per conseguenza, un andamento relativamente inedito della competizione politica; dall’altra, il sopraggiungere di una fase di stallo e poi di crisi economica, politica, sociale, ha messo profondamente sotto pressione le capacità di risposta dei governi europei, sia a livello domestico, sia a livello sovra-nazionale e dell’integrazione nella UE.
Tali condizioni non sono tuttavia sufficienti affinché le formazioni populiste assurgano a protagonisti stabili della politica europea. Attraverso la messa a punto del concetto di “populismo”, nelle lezioni verranno perciò approfonditi in prospettiva comparata i casi nazionali, con particolare attenzione a quello italiano, in modo da cogliere quali fattori (politici, istituzionali, sociali) tendono a favorire (o a sfavorire) l’alternativa populista.
Accanto alle lezioni frontali, il corso prevede incontri seminariali nei quali gli studenti saranno tenuti a presentare e a discutere elaborati aventi per oggetto approfondimenti mirati delle tematiche affrontate durante il corso.
 

Il populismo

Programma


 

Ambito: Scienze Sociali

Semestre: Semestre II